it

Regolamento accademico

Il presente Regolamento accademico si applica a tutti gli studenti iscritti ai corsi di Harim – Accademia Euromediterranea.

Ogni allievo è tenuto ad osservarne principi e norme dal momento dell’iscrizione.
Regolamento accademico – Indice
 

REGOLAMENTO 

A. AMMISSIONE E ISCRIZIONE

Art. 1 Richiesta di ammissione

Lo studente che vuole accedere ai corsi dell’Accademia Euromediterranea deve prima superare una prova di ammissione che consiste in un colloquio attitudinale con un responsabile dell’Accademia.
Per accedere alle selezioni è necessario possedere un diploma di scuola secondaria superiore. Sono ammessi studenti provenienti da ogni tipo di Istituto.

Art. 2 Modalità di ammissione

L’ammissione è subordinata al superamento di una selezione che si svolge secondo la seguente modalità:
1° Colloquio psico-attitudinale. Viene valutata la motivazione del candidato, la propensione per professioni di tipo creativo e manageriale, il livello di preparazione culturale di base.
2° Esposizione elaborati grafici. Si verifica la creatività di base del candidato attraverso la valutazione di schizzi e disegni.
Le prove grafiche di ammissione restano di proprietà dello studente.
Non ci sono altri test da sostenere.
Per i corsi accademici (corsi quadriennali e triennali) è fissato un limite di età massimo di anni 23.

Art. 3 Comunicazione esito colloquio selettivo

L’esito della selezione è comunicato il giorno stesso del colloquio, o dopo alcuni giorni tramite comunicazione scritta o telefonica da parte della Segreteria.
Dopo tale comunicazione, lo studente deve consegnare la documentazione necessaria elencata nell’art. 4 del presente Regolamento.

Art. 4 Iscrizione ai corsi

Lo studente che supera la selezione formalizza l’ammissione in Accademia consegnando, in base al tipo di corso scelto, la seguente documentazione:

Corsi quadriennali e triennali

  • Modulo d’iscrizione compilato e sottoscritto in ogni sua parte
  • Regolamento accademico compilato e sottoscritto in ogni sua parte
  • Copia del diploma di maturità e/o di laurea. Per gli studenti stranieri dichiarazione di valore e traduzione legalizzata del titolo di studio posseduto
  • 2 Foto formato tessera
  • Fotocopia di un documento di riconoscimento (in corso di validità)
  • Fotocopia del codice fiscale dello studente
  • Fotocopia del codice fiscale dei genitori
  • Versamento della Tassa d’iscrizione
  • Comunicazione la tipologia di pagamento scelta

Corsi biennali e annuali

  • Modulo d’iscrizione compilato e sottoscritto in ogni sua parte
  • Regolamento accademico compilato e sottoscritto in ogni sua parte
  • 1 Copia del diploma di maturità e/o di laurea. Per gli studenti stranieri dichiarazione di valore e traduzione
  • legalizzata del titolo di studio posseduto
  • Fotocopia di un documento di riconoscimento (in corso di validità)
  • Versamento della Tassa d’iscrizione
  • Comunicazione la tipologia di paga mento scelta

La Commissione Didattica si riserva la facoltà di valutare l’ammissione direttamente al secondo e al terzo anno di uno studente in base a requisiti documentabili.

Art. 5 Liste di attesa

Lo studente risultato idoneo ma non ammesso a causa del numero chiuso delle classi, viene inserito in lista d’attesa. L’Accademia attinge alla lista d’attesa nel caso in cui vi siano studenti ritirati.
Gli studenti in lista d’attesa hanno precedenza d’iscrizione solo per l’A.A. successivo a quello in cui sono risultati idonei.
La lista d’attesa è redatta secondo i seguenti criteri:

  • in base alla valutazione raggiunta in fase di colloquio selettivo
  • in caso di parità di valutazione ha precedenza chi ha sostenuto il colloquio selettivo in data anteriore
  • in caso di parità di valutazione e data di selezione, è richiesto il giudizio del Direttore Responsabile dell’Accademia

Art. 6 Pubblicità

L’iter di ammissione all’Accademia Euromediterranea è pubblicato sul sito web della scuola e sui materiali di comunicazione distribuiti in occasione di manifestazioni e incontri relativi all’orientamento scolastico.

Art. 7 Ammissione e documentazione per gli studenti stranieri

Per poter frequentare l’Accademia Euromediterranea, gli studenti stranieri devono essere in regola con quanto previsto dalle leggi italiane in materia di immigrazione.
Al superamento della selezione, oltre la documentazione descritta all’art. 1 del presente Regolamento, lo studente straniero è tenuto a presentare anche:

Studenti comunitari

  • Copia del regolare permesso di soggiorno rilasciato dalla Questura di Polizia italiana

Studenti extracomunitari

  • copia del VISTO di ingresso in Italia rilasciato dall’ambasciata italiana del proprio Paese
  • copia del certificato di frequenza, rilasciato dall’Accademia Euromediterranea al momento dell´iscrizione, regolarmente timbrato dall’ambasciata italiana del Paese d’origine al momento del rilascio del Visto di ingresso
  • copia del regolare permesso di soggiorno rilasciato dalla Questura di Polizia italiana

Allo scadere della validità dei documenti di soggiorno è lo studente stesso che richiede alla Segreteria Didattica la documentazione necessaria per i rinnovi, da presentare alla Questura.
Lo studente straniero che, al superamento del colloquio di ammissione, si trova già in Italia con un visto rilasciato per la frequenza di altri corsi, presso altri Istituti, deve presentare un nuovo visto di studio sulla base del certificato di iscrizione rilasciato dall’Accademia Euromediterranea.

Torna all’indice

B. REGOLAMENTO SULLA DOCUMENTAZIONE SCOLASTICA

Art. 8 Certificati di iscrizione e frequenza

I certificati di iscrizione e frequenza vengono rilasciati, su richiesta dello studente interessato, dalla Segreteria Didattica dell’Accademia.
Certificati e Attestati sono rilasciati solo ed esclusivamente agli studenti in regola con il pagamento delle rette e della tassa d’iscrizione.

Art. 9 Servizi on Line

L’Accademia Euromediterranea mette al servizio dei ragazzi i seguenti servizi:

  • Pagina Facebook Harim Accademia Euromediterranea: gli alunni possono inviare i loro i progetti per la pubblicazione sulla pagina Facebook dell’Accademia. I progetti potranno essere oggetto di commenti, valutazioni e votazioni pubbliche. Con l’invio del progetto il partecipante ne autorizza espressamente la pubblicazione sul suddetto canale.
  • Harimag, il magazine dell’Harim, è uno spazio, aperto a studenti e non, dedicato alla condivisione di idee, informazioni, lavori, opinioni e tendenze, captate in giro per il mondo.
  • Portale studenti: orari dei corsi e comunicazioni dei docenti, piano di studi, registrazione esami e votazioni, prenotazione agli esami, consultazione regolarità dei pagamenti, calendario esami, date lezioni e verifiche, scadenze e ogni comunicazione relativa al mondo dell’Accademia, sono pubblicate sulla bacheca elettronica che gli studenti sono tenuti a consultare con regolarità e che deve essere ritenuta l’unica fonte ufficiale per ogni informazione didattica.

Torna all’indice

C. REGOLAMENTO SU ASSENZE E RITARDI

Art. 10 Frequenza ai corsi

L’accademia Euromediterranea prevede la frequenza obbligatoria per i suoi corsi. Le assenze non possono superare il 30% del totale delle ore previste dal piano di studio per ciascuna materia da Regolamento. Superata questa soglia, e data comunicazione alla Segreteria Didattica, il docente valuta la possibilità di diminuire il voto d’esame dell’allievo o, nei casi più gravi, di richiedere l’intervento della Commissione Didattica per definire i provvedimenti disciplinari da adottare.
Tra tali provvedimenti è prevista l’espulsione dalla scuola.
Nel caso in cui lo studente è impossibilitato a frequentare le lezioni per un periodo di tempo (progetti o stage esterni alla scuola, motivi di saluti, ecc.) è tenuto a darne tempestiva comunicazione alla Segreteria Didattica che rilascerà il modulo di Sospensione della frequenza.
Lo studente che risulta assente ingiustificato, per più di tre settimane consecutive, è considerato ritirato. Lo studente può rinunciare al proseguimento della propria carriera, manifestando in modo esplicito la propria volontà con un atto scritto. Lo studente che intende ritirarsi deve comunicare alla Segreteria la sua intenzione e deve formalizzare il ritiro inviando, tramite e-mail, una comunicazione scritta. In caso di mancato ricevimento della dichiarazione firmata, o di comunicazioni da parte dello studente, il ritiro è comunque considerato valido. Nel caso di studenti stranieri, la comunicazione del ritiro è inviata anche all’Ambasciata che ha rilasciato il Visto.

Art. 11 Segnalazioni di metà semestre

A metà semestre i docenti, di tutte le materie, sono tenuti a comunicare al Direttore Responsabile dei corsi, i nominativi degli studenti con un numero elevato di assenze o situazioni di scarso rendimento. In casi particolarmente gravi sono previsti provvedimenti disciplinari.

Art. 12 Ritardi

Lo studente è tenuto a rispettare l’orario delle lezioni e degli esami previsti dal proprio corso, e ad essere puntuale in ogni impegno o attività didattica. I ritardi vengono segnalati dal docente in Segreteria.

Art. 13 Uscite anticipate

Le uscite anticipate devono essere comunicate in Segreteria e vengono ammesse solo in caso di reale e documentabile necessità.

Torna all’indice

REGOLAMENTO SUL SISTEMA DI VALUTAZIONE

Art. 14 Criteri e parametri

Nel corso dell’A.A. gli studenti sostengono esami di tipo orale e pratico, con presentazione dei lavori, secondo i tempi e le materie previste dal loro Piano di Studi.
Le valutazioni sono espresse in trentesimi per i corsi accademici e con giudizi di valore per i corsi biennali, annuali e master.

Art. 15 Libretto accademico

Ogni studente riceve il Libretto Accademico, rilasciato dalla Segreteria, vero e proprio documento di riconoscimento e testimonianza della carriera scolastica. Ogni studente è responsabile della custodia del proprio Libretto che deve essere esibito ogni qual volta venga richiesto, per la consultazione dei testi in biblioteca, per l’accesso ad altri servizi, per usufruire di sconti e agevolazioni presso negozi convenzionati con l’Accademia.
Per avere validità, il Libretto deve essere firmato dallo studente e vidimato dalla Segreteria all’inizio di ogni Anno Accademico. La Segreteria appone il timbro dopo aver verificato la regolarità dei pagamenti e della tassa d’iscrizione.
In caso di smarrimento del Libretto lo studente è tenuto a darne tempestiva comunicazione in Segreteria. Il nuovo Libretto verrà rilasciato dopo la consegna di una foto formato tessera e il versamento di Euro 10,00.
In caso di discordanze con quanto riportato sul Libretto, ha valore quanto risultante dalla documentazione presente in Segreteria.

Art. 16 Registrazione dei voti sul libretto accademico

Al termine di ogni esame, il voto viene subito trascritto sul libretto dal docente. Lo stesso docente trascriverà titolo della materia, voto e firma (sua e dell’allievo) nel documento predisposto dalla Segreteria per la registrazione degli esami.

Art. 17 Date degli esami, Calendario accademico, Docenti

Il periodo ordinario per lo svolgimento di lezioni, esercitazioni, seminari, attività di laboratorio e integrative è stabilito, di norma, per ciascun anno accademico, tra il 15 ottobre e il 31 maggio successivo. I corsi possono prevedere però diversa progressione temporale in base alle specifiche esigenze didattiche. Il Consiglio Accademico delibera annualmente il Calendario Accademico tenendo conto delle esigenze di programmazione. L’Accademia Euromediterranea – per ragioni organizzative e a proprio insindacabile giudizio- si riserva di cambiare i calendari d’esame, gli orari delle lezioni, di modificare i programmi e i piani di studio, senza peraltro alterarne i contenuti e sempre in rapporto agli obiettivi didattici prefissati, dando tempestiva comunicazione agli interessati. È altresì facoltà dell’Accademia Euromediterranea sostituire docenti e/o assistenti al fine di garantire miglioramenti didattici oppure nel caso di sopravvenuti imprevisti o impedimenti.
Gli studenti ricevono comunicazione di date e orari degli esami attraverso comunicazione diretta dei docenti, dall’Ufficio Orientamento, tramite affissione in bacheca. Ogni materia prevede una sessione di esami.
Nel caso in cui lo studente, per malattia o altro, sia impossibilitato a sostenere l’esame nelle date previste, deve concordare con il docente le modalità e i tempi per il recupero dell’esame. Il passaggio all’A.A. successivo è vincolato al superamento della metà più uno degli esami previsti dal proprio piano di studi. In caso di eventuali esami non recuperati, o non sostenuti, la Commissione Didattica, dopo aver esaminato cause e condizioni, si riserva il diritto di procedere con l’espulsione dell’allievo o il recupero degli esami in date concordate con l’allievo e i suoi docenti.

Art. 18 Criteri di valutazione del lavoro svolto

Gli esami da sostenere sono di tipo pratico e orale. I docenti delle varie discipline decidono per il voto da assegnare (da 18/30 a 30/30 e lode o da insufficiente a eccellente) sulla base del lavoro svolto in aula, sull’impegno dimostrato, sul livello di conoscenza raggiunto e verificato durante l’esame.
In caso di assenza giustificata, o per migliorare un voto basso, lo studente ha la possibilità di ripetere una sola volta l’esame, previo accordo con il proprio docente.
Il voto viene riportato nel libretto di esami (consegnato ad ogni studente il primo giorno dell’inizio dei corsi), e nei documenti interni dell’Accademia custoditi dalla segreteria.

Art. 19 Voto insufficiente

Nel caso in cui l’allievo non raggiunga un livello soddisfacente di preparazione, il docente può non verbalizzare l’esame e darne comunicazione in segreteria.
L’allievo sarà tenuto a sostenere nuovamente l’esame della materia in questione, concordando con il docente e la Segreteria modalità e data. L’esame e il voto recuperato vengono registrati sul libretto dal docente e in segreteria.

Art. 20 Attività extracurriculari e Stage

Tutte le attività extracurriculari sono facoltative. In caso di partecipazione, tutte le eventuali spese sono a carico dell’allievo (ad es. ingressi, viaggi e soggiorni in caso di partecipazione a fiere di settore, mostre, backstage di sfilate, ecc.).
L’accademia mette a disposizione degli studenti un ufficio stage e Placement che raccoglie le richieste degli studenti e le mette in relazione con le offerte di stage e lavoro delle aziende, garantendo un servizio personalizzato.
Per tutto quello che riguarda le condizioni e durata dello stage si fa riferimento all’Accordo di stage. Il documento, redatto dall’Ufficio Orientamento sulla base del profilo dello studente e delle esigenze dell’azienda ospitante, è triplicemente firmato per accettazione, dall’allievo, dal tutor dell’azienda ospitante e dal referente didattico dell’Accademia Euromediterranea. Lo svolgimento di stage da parte degli studenti è subordinato al profitto ottenuto dallo studente durante il percorso di studio, al superamento di tutti gli esami previsti dal piano di studi e a parametri di merito stabiliti dalla Commissione Didattica dell’Accademia. Lo svolgimento di stage da parte di studenti extracomunitari è subordinato alla normativa italiana vigente e alla validità dei documenti in possesso dello studente.

Art. 21 Rilascio del Diploma

Alla fine dei corsi è rilasciato il Diploma di qualifica in base al corso frequentato.
Il Diploma è rilasciato a tutti gli studenti che abbiano raggiunto votazioni sufficienti in tutte le materie previste dal loro piano di studi, che abbiano consegnato tesine o lavori finali quando previsti.
Non possono ricevere il Diploma gli studenti non in regola con i pagamenti.
Quale supplemento al diploma relativo al titolo di studio conseguito, l’Accademia rilascia un certificato che, secondo modelli conformi a quelli adottati dai paesi europei, riporta le principali indicazioni relative al curriculum specificamente seguito dallo studente per conseguire il titolo stesso.

Art. 22 Valutazione docenti

Durante il corso degli Anni Accademici è possibile che gli studenti siano chiamati a dare una valutazione dei docenti del proprio corso e dell’Accademia nel suo complesso, attraverso questionari di valutazione da compilare in forma anonima.

Torna all’indice

REGOLAMENTO SU RICHIESTE PARTICOLARI SUI PERCORSI DIDATTICI

Art. 23 Richiesta di esonero dalle materie

Lo studente che dimostri di aver sufficiente competenza su una specifica materia può chiedere il convalidamento dall’esame della stessa.
L’autorizzazione deve essere espressamente richiesta dallo studente al Direttore Responsabile che autorizzerà o meno tale richiesta.

Art. 24 Frequenza di una materia extracurriculare

Lo studente può chiedere di frequentare una materia non facente parte del proprio piano di studio. La richiesta deve essere fatta, tramite la segreteria, al Direttore Responsabile che definirà modalità e costi della frequenza della materia richiesta.

Art. 25 Interruzione frequenza

La rinuncia o la sospensione della frequenza ad un corso deve essere comunicata OBBLIGATORIAMENTE in forma scritta alla Segreteria Didattica che prenderà atto della volontà dello studente. In caso di mancata comunicazione, lo studente sarà considerato regolarmente frequentante e dunque tenuto al versamento della retta prevista dal suo corso.
In caso di ritiro l’allievo è tenuto a pagare le rette corrispondenti al periodo di frequenza del corso per l’A.A. frequentato. Per gli studenti extracomunitari la sospensione della frequenza sarà comunicata al consolato italiano che ha provveduto a rilasciare il visto per studio all’interessato.

Torna all’indice

F. REGOLAMENTO SU MODALITA’ DI PAGAMENTO DELLE RETTE

Art. 26 Termini e modalità di pagamento

I costi relativi al corso scelto restano bloccati a quelli indicati al momento dell’iscrizione. In caso di aumento dei costi delle rette, l’allievo già iscritto, continua a pagare secondo quanto previsto dal suo piano dei costi al momento dell’iscrizione.

Modalità:

il pagamento delle rette può essere effettuato secondo le seguenti modalità:

  • in contanti o con assegno bancario direttamente presso la segreteria
  • tramite bonifico bancario su c.c. intestato a: Accademia Euromediterranea codice IBAN IT 61 Y 03019 16902 8002289 specificando nella causale nome e cognome dello studente iscritto.

Termini:

il pagamento della tassa d’iscrizione, dell’anticipo e delle rate, deve essere effettuato entro i termini fissati e comunicati tramite consegna dell’apposito modulo, in fase di ammissione in Accademia. In caso di ritardo si applicheranno interessi del 5% (in ragione di anno) decorrenti dalla scadenza sino al soddisfo ed una sospensione temporanea dalle lezioni.
A garanzia del pagamento della retta e degli oneri accessori richiesti per la frequentazione del corso, il genitore …………………………………….. nato a …………………. il ……………….. residente …………………………………………………………… C. F. ……………………………
e il genitore …………………………………….. nata a …………………. il ……………….. residente ……………………………………………… C. F. …………………………… saranno economicamente responsabili in caso di mancato pagamento delle rette annuali.

Art. 27 Rinuncia all´ammissione ai corsi

Lo studente che, dopo il superamento della selezione e iscrizione, rinunci alla frequenza del corso è tenuto a darne comunicazione in segreteria.
La segreteria prende atto della rinuncia ma non è tenuta alla restituzione della somma versata a titolo di tassa d’iscrizione. Restituisce invece, per intero, l’eventuale anticipo versato fino a 15 giorni prima dell’inizio del corso. Dopo tale termine nulla è dovuto allo studente rinunciatario.

Torna all’indice

G. REGOLAMENTO – VARIAZIONI DI PROGRAMMA

Art. 28 Variazioni di Programma

L’Accademia si riserva la facoltà di rinviare o annullare l’attività formativa programmata dandone tempestiva notizia ai partecipanti; in tal caso suo unico obbligo è provvedere al rimborso dell’importo ricevuto.

G. VARIE

Art. 29 Norme di comportamento

Gli studenti sono invitati a lasciare le aule in ordine e secondo l’assetto originario ed a non utilizzare le classi in maniera impropria (es. sporcare con cibo o bevande, danneggiare gli arredi e le attrezzature, usare l’aula informatica e navigare in internet per scopi diversi da quelli didattici, scaricare da internet file non autorizzati, lasciare accese le prese di corrente delle macchine professionali ubicate in sartoria, ecc.). I partecipanti ai corsi sono personalmente responsabili per i danni eventualmente arrecati alle strutture, alle aule, ai supporti didattici, alle attrezzature e a quant’altro presente nei locali adibiti dall’Accademia Euromediterranea allo svolgimento delle lezioni “in aula”. Durante le lezioni i cellulari devono essere spenti o lasciati nella modalità ”silenziosa”. Non sono ammesse conversazioni telefoniche in aula durante le ore di lezione.
E’ tassativamente vietato fumare nelle aule, mentre è possibile nelle aree destinate alle pause ed espressamente autorizzate ai fumatori.
L’ingresso in Accademia è tassativamente vietato agli estranei. Gli allievi non sono autorizzati a ricevere visite di amici e parenti nelle aule e nei locali dell’Accademia. Lo studente che violi tale norma è soggetto a provvedimenti disciplinari. L’accesso di estranei deve essere espressamente autorizzato dalla segreteria.

Art. 30 Liberatoria/autorizzazione per la pubblicazione di foto e video

A titolo gratuito, senza limiti di tempo, anche ai sensi degli artt. 10 e 320 cod.civ. e degli artt. 96 e 97 legge 22.4.1941, n. 633, Legge sul diritto d’autore, lo studente autorizza alla pubblicazione e/o diffusione in qualsiasi forma di immagini prodotte dallo studente e in quelle nelle quali si è ritratti sul sito internet dell’Accademia Euromediterranea, su carta stampata e/o su qualsiasi altro mezzo di diffusione anche telematico, nonché autorizza la conservazione delle foto e dei video stessi negli archivi informatici dell’Accademia Euromediterranea e prende atto che la finalità di tali pubblicazioni sono meramente di carattere informativo ed eventualmente promozionale.

Art. 31 Accesso ai servizi (aula informatica, sartoria, fotocopie, biblioteca)

L’accesso alla sartoria, al laboratorio di oreficeria e all’aula informatica, fuori dalle ore di lezione, deve essere espressamente autorizzato dalla Segreteria. Lo studente che usa in maniera impropria le aule e le attrezzature dell’Accademia risponde personalmente degli eventuali danni o guasti arrecati ed è soggetto a provvedimenti disciplinari.
Quando necessario per lavori e attività di tipo didattico, gli studenti sono ammessi a effettuare fotocopie utilizzando la macchina fotocopiatrice presente in Accademia, dopo autorizzazione da parte della Segreteria. Si ricorda ad ogni studente che, a norma di legge, è possibile fotocopiare fino ad un massimo del 15% delle pagine totali di un libro. Le fotocopie di dispense, rilasciate dai docenti, possono essere fatte presso le fotocopisterie convenzionate e adiacenti all’Accademia. Ogni studente è responsabile del ritiro della propria copia. La Segreteria non è autorizzata a fotocopiare testi e dispense.
Per poter consultare i testi presenti in Biblioteca è necessario chiedere autorizzazione in Segreteria. Lo studente è responsabile della custodia del testo o dei testi (in ogni caso non più di tre testi per volta) che devono essere consultati esclusivamente all’interno dei locali dell’Accademia.
E’ fatto inoltre divieto di fotocopiare testi in prestito senza esplicita autorizzazione della Segreteria.

Art. 32 Materiali didattici

L’acquisto di materiale didattico necessario allo svolgimento delle lezioni (tessuti, kit sartoriale, personal computer, libri, materiale di cancelleria, ecc.) é a carico dell’allievo in quanto l’uso dei suddetti materiali è espressamente personale e relativo al corretto andamento delle lezioni.

 

Art. 33 Protezione dei dati personali

Secondo l’art. 13 del D.legislativo 196/2003, lo studente presta il suo consenso al trattamento dei dati personali per i seguenti fini: gestione amministrativa interna, comunicazione delle informazioni relative alle attività didattica, eventuali attività informative e promozionali formulate da Accademia Euromediterranea e/o da società partner.

La disciplina contenuta agli art. 16, 17, 18 e 19 del presente Regolamento riguarda gli esami sostenuti nei soli corsi Quadriennali e Triennali.

info@harim.it
0957164138 / 095444006

Via Gabriele D’annunzio, 31
Catania, Italia.
Vedi Mappa

© 2017 HARIM, ALL RIGHTS RESERVED