f

Get in on this viral marvel and start spreading that buzz! Buzzy was made for all up and coming modern publishers & magazines!

Fb. In. Tw. Yo.
Image Alt

Harimag

martina blasco

La nostra Martina Blasco ci presenta il suo “Caos”.

Conclusi gli studi nel 2016 al quadriennale di Fashion Design presso Harim, Martina Blasco ha presentato la sua prima collezione moda uomo “Beaux de nuit”, durante il Madeinmedi ed il Milano Moda Graduate, dove il suo talento è stato notato dal team Bikkembergs, offrendole successivamente uno stage. Adesso la giovane designer ritorna con una nuova collezione.

Approfondendo il tema della psicoanalisi leggendo i libri di Sigmund Freud, la nostra stilista ha affrontato il tema della sua collezione Spring/Summer 2018 “Caos”; dove l’uomo viene rappresentato imprevedibile, dalle sue azioni al suo modo di vestire.

Freud afferma che ogni persona è un insieme caotico, dove vi è una parte inconscia -L’es- quella parte oscura che determina la volontà di ottenere il piacere ad ogni costo. Una parte conscia -L’io- presieduto dal principio di realtà, fino ad arrivare al -Super io- insieme dei divieti sociali percepiti dalla psiche, come costrizione e impedimento alla soddisfazione del piacere.

Nell’immaginario della stilista, l’uomo resta sempre sensuale e ossessionato dalle cose belle. Martina ha disegnato degli outfit in contrasto tra loro, per esprimere di più l’imprevedibilità del suo uomo che, oltre ad essere chic, è anche casual. Per quanto riguarda i tessuti, ha optato per il laminato acetato, lo Scuba, il jacquard, il faille e tela seta per esprimere al meglio un uomo a cui piace farsi notare.

Inoltre Martina ha creato delle t-shirt in cotone dove arte e moda sono due mondi separati da una leggera e impalpabile linea. A volte questa linea scompare del tutto e i colori e le forme dei dipinti diventano un tutt’uno con gli abiti. Le opere del duo GaeTano&Valentina per Martina Blasco Milano incarnano questa filosofia: affondare le redici sul concetto di linea invisibile.

Martina, stimolata dall’aria di Milano e dai suoi interessi culturali e artistici, ha le idee ben chiare su come farsi notare nel mondo del fashion.

Post a Comment

You don't have permission to register