f
Fb. In. Tw. Yo.
Image Alt

Harimag

Mascherina come nuovo accessorio

La mascherina diventa il nuovo accessorio del 2020. A causa della diffusione del COVID – 19 ne è stato imposto l’utilizzo come primo mezzo di protezione a tutta la popolazione. Ad oggi però è usato anche come un segno per distinguersi e per rendere riconoscibile il proprio outfit.

Il 2020 è stato sicuramente un anno di svolta, un anno che ha portato tantissimi cambiamenti in molti aspetti della nostra vita. Ci siamo ritrovati a fronteggiare qualcosa di molto grande e di conseguenza ci siamo dovuti adattare superando i nostri limiti e cambiando le nostre prospettive. È un grosso ostacolo che abbiamo affrontato ponendoci dei nuovi obiettivi. Nell’ambito della moda ha portato alla nascita di un nuovo accessorio: la mascherina.

Le mascherine sono un dispositivo di protezione diventato d’uso comune per affrontare l’emergenza epidemiologica da COVID – 19. È un dispositivo di protezione che serve a proteggere dai coronavirus, questi ultimi hanno dimensioni di 100-150 nanometri di diametro e si trasmettono attraverso delle goccioline, più correttamente definite secrezioni, di naso e bocca che vengono emanate durante la respirazione, quando si parla, o in grandi quantità in caso di tosse e starnuti.

Le mascherine chirurgiche sono popolarissime in tutta l’Asia, già da prima delle diffusione della pandemia. Questo fenomeno si è originato in Giappone dopo il grande terremoto Kanto del 1923, che portò gli abitanti di Tokyo e Yokohama ad indossarle poiché il terremoto aveva scatenato una serie di incendi che inquinarono l’aria per molte settimane. Circa dieci anni dopo, nel 1934, le mascherine tornarono nuovamente popolari in seguito alla diffusione di una epidemia di influenza globale. Contrariamente a quanto spesso si pensa, gli asiatici più che per difendersi dai germi altrui le utilizzano per difendere gli altri dai propri batteri, che poi non è altro che il corretto utilizzo di essa. Fino alla prima metà del 2019 era un’abitudine quotidiana, o meglio, una forma di dovere e di rispetto nei confronti degli altri.

Mascherine alla moda
È qui che entra in gioco la moda. In un futuro in cui tutti dovremo obbligatoriamente coprirci naso e bocca, è facile immaginarsi una piccola e sana competizione a chi ha la mascherina più bella, più particolare o più alla moda. Per alcuni, quindi, dovrà avere un certo stile. Ci sono già stilisti, artisti e designer che hanno prodotto ed ideato le loro mascherine colorate e personalizzate con lo scopo di rendere un oggetto “orribile e fastidioso” in qualcosa di attraente e riconoscibile. La moda negli anni non ha mai smesso di trasformarsi rappresentando così la nostra società e non ha tardato neanche stavolta ad esprimersi attraverso questo piccolo accessorio, rendendolo così un “must- have” attraverso il quale riflettere il proprio stile e la propria identità.

La naturale conseguenza di tutto ciò è stato un aumento spropositato della richiesta di mascherine che ha portato numerosi punti vendita a doversi rifornire con grande velocità e abbondanza, favorendo la nascita di nuovi siti specializzati attivi nel commercio online. Si è così creata la possibilità per i consumatori di ordinare mascherine completamente personalizzate a prezzi sicuramente più accessibili rispetto a quelle messe in vendita dai brand e dai più conosciuti stilisti. Tanti artisti e artigiani propongono le loro mascherine su Etsy, un grande shop con prodotti originali e creativi.

Ludovica Cascio

Post a Comment

You don't have permission to register