DIC 21 2017

ZAHA HADID: L’ARCHISTAR CHE HA RIVOLUZIONATO L’ARCHITETTURA CONTEMPORANEA



All'architetto donna più famosa al mondo, Zaha Hadid, la definizione di "archistar" si adatta molto, visto i numerosi premi vinti per il suo lavoro brillante e al dir poco geniale in 44 paesi diversi.
Dame Zaha Hadid nasce a Baghdad il 31 ottobre 1950 durante un'epoca in cui il "modernismo" significava glamour e pensiero progressista in Medio Oriente. Si laurea in matematica all'università di Beirut e, nel 1972 si trasferisce a Londra, città che gli permetterà di conoscere il successo negli anni a venire.
Dal 1994 inizia ad insegnare nelle università più prestigiose al mondo ricevendo sostegno dai suoi ex professori in un momento in cui il lavoro sembrava difficile. Nel 1980 la svolta, fonda il suo primo studio con sede a Londra, in cui oggi lavorano circa 350 architetti che l'hanno aiutata a realizzare più di mille progetti in tutto il mondo.
A partire da questo momento tutte le università la cercano e ricercano per avere l'onore di far conoscere la sua genialità ai propri studenti, prende la cattedra all'università di Harvard e presso la Facoltà di Architettura University of Illinois di Chicago. Inoltre, dal 2000 Zaha è stata professoressa ospite presso l'Università di Arti Applicate di Vienna, nel “Zaha Hadid Master Class Vertical-Studio” ed è stata nominata membro onorario dell'American Academy of Arts and Letters e dell'American Institute of Architects con sede a Washington.