GIU 19 2013

Etn_art, Ylenia Parasiliti e Andrea Taranto: conosciamo i vincitori di "Design In Corso"!



Ne abbiamo ammirato le due creazioni vincitrici del contest “Design In Corso”, Mediterraneo e Mulinello. Li abbiamo applauditi alla consegna del meritatissimo premio alla conferenza stampa di presentazione del MADEINMEDI 2013

 

 

 

Parliamo di etn_art, l’acronimo dei nomi di Emanuela e Tommaso Nicoletti, ingegnere e architetto catanesi che, reduci dall’edizione 2012 del fuori salone di Milano durante la quale hanno presentato la loro prima collezione, hanno stupito visitatori e passanti venuti a Noto per la Mediterranean Design & Fashion Week. 

 

 

Protagonisti dei complementi d'arredo nati dall'inventiva dei fratelli Nicoletti, due materiali: acciaio e ferro, la cui modernità, duttilità e versatilità li rendono perfetti per rappresentare uno stile contemporaneo, semplice e raffinato, in complementi d’arredo davvero unici che si prestano a ulteriori trasformazioni e personalizzazioni. Tridimensionalità, ispirazione artistica e gioco di ombre e luci riflesse: questo e molto altro nelle lavorazioni a mano di etn_art! 

 

 

Grafica, fotografia e progettazione: sono queste le passioni di Andrea Taranto insieme a disegno e comunicazione visiva. Per questo ama lavorare in sinergia con architetti, creativi e grafici pubblicitari; gli permettono di migliorarsi e apprendere ogni giorno qualcosa di nuovo! Curioso osservatore della realtà che lo circonda e delle sue forme, ogni cosa stimola la sua creatività ma più di tutte le natura e le necessità altrui.

 

 

 

Nasce così Realtà Parziale, l’immagine vincitrice del secondo posto al contest “Design in Corso”. Sovrapposizione, percezione sensoriale, visione parziale: la realtà non è mai uguale per tutti perché ogni individuo se la rappresenta in maniera differente. Andrea Taranto lo sa bene e ha voluto ricordarcelo ancora una volta, con la sua opera poliedrica.

 

 

Last but not least, la nostra Ylenia Parasiliti che, non contenta del meraglioso risultato ottenuto con la cugine Ivana in occasione del contest di Capucci , ha trionfato al MADEINMEDI 2013 con il suo Intreccio: plastica, fibre naturali e perle che prendono vita celando un legame tra passato e futuro, tradizione e innovazione.

 

 

 

Jewelry designer messinese diplomatasi due anni fa all’Accademia Euromediterranea, Ylenia il terzo posto al contest “Design in Corso” se l’è proprio meritato. Innanzitutto per la piacevole scelta delle cromie “marine” della sua collana, ispirate al mare e al Sud, quasi quelle candide perle volessero tuffarsi libere in un mare di creatività, meraviglia e sogno. In secondo luogo per il suo personalissimo concetto di “prezioso”, determinato non solo dai materiali che compongono un gioiello ma soprattutto dal suo design, dal linguaggio interpretativo e dal suo profondo valore simbolico. 

 

 


Piaciuto quest'articolo? Leggi anche...