APR 30 2012

"Impossible conversations": Elsa Schiapparelli e Miuccia Prada



Due stiliste italiane. Due assi portanti nel panorama della moda mondiale. Di più: due grandi artiste. Sono Elsa Schiapparelli e Miuccia Prada, ed è a loro che il Metropolitan Museum Art of New York dedica una mostra che, organizzata dal Costume Institute, sarà aperta al pubblico dal 10 maggio al 19 agosto. Per chi si trovasse a “passare da New York” è superfluo dirlo: l'evento è di quelli da non perdere assolutamente!

 

elsa-schiapparelli

miuccia-prada

 

“Impossible Conversation” è il titolo designato, dedicato alle “Impossible Conversations” che la rivista Vanity Fair pubblicò negli anni '30, illustrate dal caricaturista Miguel Covarrubias.

L'installazione proporrà una sfilza di abiti, scarpe e cappelli che hanno reso celebri le due stiliste ma che hanno fatto anche la storia della moda. Sette le sezioni: "Waist Up", "Waist Down" (a cui se ne affianca una micro chiamata "Neck Up, Knees Down"), "Ugly Chic", "Hard Chic", Naïf Chic", "The Classical Body", "The ExotBody", "The Surreal Body"

 

abito-schiapparelli-1937

prada-primaveraestate.2000

Sarà Nathan Crowley a firmare la collezione. Lui, genio visionario del cinema moderno, ha già lavorato col Costume Institute per “Superheroes: Fashion and Fantasy” e “American Woman: Fashioning a National Identity”, nonché collaborato come product designer alla creazione di Batman Begins, The Dark Night e The Public Enemies.

 

schiapparelli-1927-vogueparis

Prada-autunno/inverno-1996/1997

 

Non solo codici visivi, ma anche parole: le frasi estrapolate dall'autobiografia di Schiapparelli “Shocking Life” saranno, infatti, affiancate a quelle rilasciate per Koda e Bolton (curatori della mostra stessa) da Miuccia Prada. Il tutto verrà poi proiettato in un set di video creati per l'occasione dal regista Baz Luhrmann.

 

Miriam Rapisardi
 


Piaciuto quest'articolo? Leggi anche...