GEN 08 2013

Same But Not



Quante volte avete visto dei gemelli per strada? Quanto volte ne avete conosciuti e quante volte vi siete posti delle domande su di loro? Quante volte siete stati affascinati da questo legame tra due persone? Spiegare cosa significhi avere una gemella è qualcosa che solo chi ha una gemella può fare. Come Annette Schreyer che insieme alla sua gemella ha deciso di creare un libro fotografico sui gemelli. Una raccolta stupefacente di foto che colgono in pieno l’essenza di un rapporto così profondo e inspiegabile. Foto che ritraggono persone che sono uguali ma non lo sono. Same but not infatti è il titolo. E questo spiega tutto, perché i gemelli sono persone diverse ma imprescindibili l’una dall’altra.

Non è stato facile però. Contattare più gemelli possibili, dell’età giusta. Fare tutte le foto, tutte diverse in posti diversi. Trovare la posa-non posa, perché “deve sembrare che non ti stiano fotografando”. In questo viaggio tutto personale Annette ha trovato i gemelli che hanno dato vita al suo libro. Due di loro le ha scovate proprio nel nostro piccolo mondo dell’accademia.

Farlo è stata un’esperienza incredibile. Conoscere Annette è stato importante innanzitutto a livello umano perché è una persona splendida e anche perché grazie a lei abbiamo scoperto una realtà che percepivamo ma non avevamo mai vissuto in pieno. Essere nel libro è come sentirsi parte di qualcosa di grande, enorme. Una gigantesca famiglia a cui appartieni inevitabilmente. Essere gemelli unisce e paga, sempre.

 Il libro è già in libreria e oggi, 8 Gennaio, verrà presentato alla libreria Cavallotto. Una perfetta occasione per approfondire il tema e conoscere l’autrice. Coglietela!

 

In più twins è tra le nuove tendenze 2013, Louis Vuitton e Armani insegnano. Niente è mai stato così creativo e CoOl come un libro fotografico sui gemelli. Che aspettate? ;)

Alla prossima

Valentina Plumari