GEN 29 2012

Tracciando...creatività!



E' questa la musa ispiratrice del brand Arnoldo Battois per la primavera estate del 2012: la traccia.

 

La traccia fluo di vagoni viaggianti su binari metropolitani, ombre intese come fantasmi di antiche civiltà dalle quali nascono fregi metallici, intrecci dinamici di città e storie ormai dimenticate, la memoria come ricordo del passato per creare il futuro.
Tagli convergenti dai quali fuoriescono filetti di pitone fluo, nodi di cotone cerato e gomma trasparente che incorniciano sacche di nappa appese a curiose chiusure metalliche, pieghe e soffietti che danno vita a un vintage metropolitano. Borse che sembrano uscite da una vecchia polaroid sbiadita con i colori come verde salvia, grigio, sabbia, corallo sbiadito e rese attuali da lampi di luce rossa, giallo fluo, turchese, viola e bronzo laminato.
Opere architettoniche dapprima strutturate e complesse, poi spogliate e divenute semplice scheletro, messe a nudo per accompagnarci nelle tracce della nostra vita quotidiana.
 
 

Piaciuto quest'articolo? Leggi anche...