f
Fb. In. Tw. Yo.
Image Alt

Harimag

PATRICIA FIELD

LA STYLIST PATRICIA FIELD: TRA CARRIE BRADSHAW ED EMILY COOPER

La spettacolare costumista Patricia Field che ha reso Carrie Bradshaw la donna più alla moda di Manhattan è approdata, ormai da un po’, nel modo parigino di Emily. 

Con il suo stile vivace, colorato, elegante e un po’ caotico, Patricia dona ai suoi personaggi quelle caratteristiche che tutti noi ricerchiamo in ogni abito. 

Un insieme di prêt-à-porter e vintage con l’Unione di pezzi solo in apparenza contrastanti. 

Dalla famosissima gonna in tulle rosa di Carrie Bradshaw alle magnifiche fantasie d’alta molta scelte dalla stylist che detta moda per la nostra americana a Parigi. 

patricia field2

Ma cosa distingue questi outfit coraggiosi da tutti gli altri accoppiamenti, strani e non, delle numerosissime serie tv che ci circondano? 

Sicuramente Patricia ha contribuito all’evoluzione, dagli anni ‘90 in poi, di quelle che sono le tendenze generali della moda. Puntando il tutto sulla creatività, sulla voglia di esprimersi come si vuole che accompagna la Gen Z nel loro percorso evolutivo. 

Dai completi “maschili”, ma alla moda, di Miranda Hobbes, all’eccentricità dei capi d’alta moda di Carrie Bradshaw, agli abiti da sera lunghi in raso di Samantha Jones, alle gonne corte pieghettate di Charlotte York, fino ad arrivare al retro chic che identifica Emily e al beauty punk di Camille. 

patricia field3

Si riscopre così una voglia di andare “oltre”, una voglia di mixare capi comfy con capi d’alta moda, sneakers con abiti loungette firmati Chanel. 

Mai troppo elegante, mai troppo sporty. 

Una sottile linea che fa amare e apprezzare completamente la vivacità. 

patricia field4

Cosa sapere su Patricia Field: 

Nata a New York, da genitori con origine greca e armena, la Field è cresciuta ad Astoria, nel Queens. Nel 1970 ha rivendicato l’invenzione del moderno leggings per la moda femminile. Nel 1995 incominciò a lavorare con Sarah Jessica Parker come costumista nel film “Miami Rapsody”. Così, le due donne iniziarono a collaborare per la serie tv culto degli anni ‘90 “Sex and the city” che ha fruttato alla stylist numerosi riconoscimenti agli Emmy Awards e ai Costume Designers Guild. 

La vera svolta e la vera consacrazione della Field come costumista più acclamata di Hollywood avvenne con la nomination agli Oscar per i costumi di “Il diavolo veste Prada” dove ha mostrato la sua abilità nel mixare abiti e accessori di diversi stilisti.

patricia field1

Attualmente la Field procede la sua carriera tra boutique d’alta moda in tutta l’America, passando da un set ad un altro immaginando, creando, confezionando, abiti pieni di colori e pieni di gusto. 

Cos’altro ci riserverà la Field in futuro? 

 

Erika Sfilio

Post a Comment

You don't have permission to register