f
Fb. In. Tw. Yo.
Image Alt

Harimag

copertinapietroterzini

Pietro Terzini: la sua arte nella moda

Nell’ultimo periodo, si sa, la moda è cambiata radicalmente e con essa anche il suo modo di comunicare. Al giorno d’oggi infatti, la comunicazione del settore moda si differenzia per piattaforma di atterraggio, target, localizzazione e altri dati importanti di cui si servono le grandi maison per progettare capsule collection, main collection, collaborazioni, video ads e progetti social ad hoc. Inizialmente le sfilate e le campagne pubblicitarie erano l’unico modo per sfondare nel mondo della moda, ma adesso per quanto riguarda le campagne, esse non sono più come prima, dove gli stessi fotografi e stylist le realizzavano, destinandole alle affissioni nelle diverse città o alle pagine delle riviste, giornali o nei negozi.

pietroterzini2

 

Come comunica la moda

Negli ultimi mesi abbiamo potuto notare come le campagne pubblicitarie delle diverse maison di moda presentano una spontaneità maggiore e sono frutto di condivisioni organiche ma soprattutto di creazioni personali che nascono da idee originali e super contemporanee. Pietro Terzini è colui che ha conquistato il popolo di Instagram grazie alle sue opere d’arte che collegano moda e grafica.

pietroterzini3

 

Chi è Pietro Terzini

Terzini è un artista vero e proprio. Nasce come architetto e lavora tra e-commerce e digital marketing, allo stesso tempo costruisce il suo universo artistico presentato attraverso le sue opere ready-made di grafiche e packaging dei brand di moda, ricollegandosi alla cultura dell’hype che esprime in maniera iconica sui social. Dalla prima quarantena ha iniziato a mettersi a lavoro e a sperimentare opere inedite e originali che hanno dato vita a un nuovo tipo di cultura pop super attuale e modaiola. Ha sempre preso ispirazione da Andy Wahrol, dalla pittura e dai meme per il linguaggio diretto e spiazzante che diventa virale in poco tempo: “I meme hanno velocità, chiarezza e ironia nel veicolare un messaggio, fattori che li rendono insuperabili nella comunicazione social”.

 

pietroterzini4

 

Da dove è iniziato il successo

Pietro Terzini ha collaborato con Vestiaire Collective, Stella McCartney, Adidas, Marie Claire Italia e ha realizzato il graffito Hermès, andato virale come post, che è stato condiviso anche da account e piattaforme di arte e moda. Insomma, un artista super apprezzato dal pubblico social e questo, di certo, gli ha portato moltissima notorietà, soprattutto dopo aver pubblicato i suoi famosissimi sms romantici su iMessage che ha riscosso molto successo tra i Millenial.

 

Come ha rivoluzionato il fashion system

Come lui stesso afferma: “Nella mia visione i brand sono come compagni di classe: ognuno ha un carattere diverso. Mi piace giocare con queste identità, a volte stravolgendole, sdrammatizzandole o esaltandole, ma sempre cercando una tensione tra quello che è l’immaginario del marchio e il messaggio che io voglio veicolare”. Terzini ha concretizzato praticamente l’idea di una satira intelligente che non è mai critica a se stessa, ma che affronta con leggerezza e spontaneità le sfaccettature del fashion system. Si è da sempre immerso nella moda e nei suoi controsensi che lasciano spazio alla caricatura e a una giusta dose di divertimento, questo perché abitando a Milano, ha da sempre vissuto a stretto contatto con la moda: “A Milano la moda è dappertutto, dalle strade, al supermercato, nei locali fino ai tram. Io ho assorbito come una spugna tutto questo e alla fine ne ho dato la mia interpretazione”.

pietroterzini1

 

Gloria Trombino

Post a Comment

You don't have permission to register