it

Differenze tra i corsi Moda

Differenze tra i corsi Moda

Fashion Design – Fashion Marketing – Fashion Styling

Ogni corso presenta degli specifici moduli di formazione in base alle propensioni del candidato. Le differenze che si evincono fra i corsi sono principalmente date dagli ambiti di studio e dalle figure professionali formate alla conclusione del percorso:

  • Il corso di Fashion Design è rivolto a coloro che aspirano a divenire Designer nel campo della moda con l’obiettivo di progettare, disegnare e realizzare (tagliando e cucendo) le loro collezioni di moda. Il piano di studi prevede anche un percorso di progettazione e realizzazione CAD attraverso l’utilizzo di nuovi software 3D e tecnologie all’avanguardia.
  • Proseguendo, invece, il percorso di Fashion Styling & Communication intende formare dei professionisti nel campo della comunicazione e dell’immagine moda. Lo Stylist si può definire un manager creativo, responsabile dell’immagine sia pubblicitaria che di moda, in grado di reinterpretare codici e tendenze attuali e passate. Figura fondamentale per la gestione dei rapporti con il pubblico e i media di riferimento nel campo della moda e del lusso, oltreché per l’organizzazione di shooting fotografici, fashion film, eventi e collaborazioni con magazine del settore.
  • Infine, con il corso di Fashion Marketing, Business & Communication la figura in uscita è quella di un vero e proprio manager della moda capace di creare o intercettare le nuove esigenze del consumatore ed esplorare le nuove frontiere del business, del Marketing Digitale, della comunicazione e dell’immagine.

Nb. I due corsi di Fashion Marketing, Business & Communication e Fashion Styling & Communication sono strutturalmente affini tra loro. Condividono, infatti, una parte delle materie relative alla comunicazione e alla cura dell’immagine e dello styling, mentre il corso quadriennale di Fashion Design presenta un piano di studi del tutto differente con un taglio laboratoriale, stilistico e tecnologico, che mira a formare una figura professionale distinta. Coincidono con esso soltanto alcune materie orali, workshop, soft skills ed attività di placement in azienda.

fashion-design-marketing-styling-01

Differenze tra i corsi moda

Fashion Design – Fashion Design Technology – Fashion Technology

Le differenze principali che si evincono fra i corsi sono la durata e la figura professionale formata alla conclusione del percorso. Infatti, una linea molto sottile li separa ma è fondamentale intercettare il corso di formazione più idoneo alle motivazioni e attitudini del candidato.

  • Fashion Design: il percorso è rivolto a coloro che aspirano a divenire Designer nel campo della moda con l’obiettivo di progettare, disegnare e realizzare (tagliando e cucendo) le loro collezioni di moda. Il piano di studi prevede anche un percorso di progettazione e realizzazione CAD attraverso l’utilizzo di nuovi software 3D e tecnologie all’avanguardia. Questa tipologia di studi è consigliata ai giovani appena diplomati provenienti da istituti di vario tipo, a chi finora ha frequentato corsi in altri settori non attinenti al fashion oppure a chi non ha mai acquisito competenze nel campo della moda. Infatti, partendo la formazione dalle basi, l’accesso ai corsi è consentito anche a tutti coloro che per vari motivi (anno sabatico, errata valutazione del corso di studi intrapreso) non hanno ancora trovato la propria strada professionale.
  • Fashion Design Technology: proseguendo, invece, la figura in uscita è simile a quella formata nel percorso quadriennale. Tuttavia, ciò che li differenzia sono la durata più breve del percorso, biennale o annuale, e un piano di studi mirato all’acquisizione di conoscenze più concentrate nel mondo della moda, tralasciando alcuni aspetti professionalizzanti. Pertanto il corso di specializzazione in Fashion Design Technology è rivolto a chi già possiede delle competenze nel settore, a chi studia in altri ambiti ma vuole approcciarsi al Fashion System, oppure a chi già lavora ma desidera che le proprie abilità vengano riconosciute professionalmente.
  • Fashion Technology: infine con il seguente corso, s’intende formare la figura del sarto digitale; che sia in grado di aggiungere alle conoscenze sartoriali tradizionali una componente legata alle materie di nuova generazione quali modellistica CAD, grafica per la moda, textile design, software e stampa 3D.
fashion-design-design-technology



info@harim.it
0957164138 / 095444006

Via Gabriele D’Annunzio, 31
Catania, Italia.
P.IVA 03672840877
Vedi Mappa

© 2017 HARIM, ALL RIGHTS RESERVED